Fatti & Effetti

PETROLIO - 2022: Goldman Sachs vede il Brent a 96 dollari, Intesa lo vede giù a 67,50 dollari

<p><strong>FATTO</strong><br />Brent (87,60 usd il barile), WTI (85,20 usd il barile). Il petrolio guadagna l'1,2% ed estende il fantastico rally di questo avvio d'anno, +13% circa. Il Brent è tornato sui prezzi del 2014. Il Wti è sui massimi da otto
Gli strumenti migliori per cogliere l'opportunità di crescita o discesa del prezzo del greggio...

FATTO
Brent (87,60 usd il barile), WTI (85,20 usd il barile). Il petrolio guadagna l'1,2% ed estende il fantastico rally di questo avvio d'anno, +13% circa. Il Brent è tornato sui prezzi del 2014. Il Wti è sui massimi da ottobre. 

Tensioni sul quadro geopolitico. Ieri sera le milizie Houthi dello Yemen hanno centrato con dei missili un deposito di carburante negli Emirati Arabi Uniti, paese alleato dell'Arabia Saudita. l'esplosione ha provocato tre morti. 

Nella sua ultima nota, Goldman Sachs ha rivisto al rialzo le previsioni sul prezzo del petrolio Brent: quota 100 usd dovrebbe essere raggiunta nel terzo trimestre dell'anno. La stima media per il 2022 sale a 96 dollari il barile, da 81 dollari. Nel 2023, il prezzo medio dovrebbe essere intorno ai 105 usd il barile, 20 in più della precedente stima. 

C'è, però, chi va controcorrente. L'Ufficio Studi di Intesa Sanpaolo ha rivisto al ribasso le stime del prezzo del petrolio per il 2022, a seguito del recente indebolimento dei "fondamentali di domanda e offerta e dei timori di una più rapida stretta monetaria".
Una temporanea correzione, emerge da un report sulle materie prime, potrebbe spingere il Brent verso un livello "medio di 65
dollari nel primo trimestre 2022". Successivamente, le pressioni al rialzo sul prezzo del petrolio potrebbero riprendere forza a
fronte di previsioni più ottimistiche sulla domanda mondiale, grazie a un aumento stagionale dei consumi di combustibili e, si
spera, di un allentamento dei timori sull'andamento dell'epidemia. Di conseguenza, "ci attendiamo che si consolidi
un trend rialzista del prezzo del petrolio a partire dal secondo trimestre 2022". Nel nostro scenario di base, prevediamo una
quotazione media per il Brent di 67,5 dollari nel 2022 e di 70 dollari nel 2023. La volatilita' dovrebbe rimanere una importante
caratteristica di mercato e contribuirà spesso ad amplificare movimenti intraday. 

EFFETTO
Analisi Tecnica. Le prime due settimane del 2022 hanno rafforzato il quadro di fondo, che era stato riequilibrato dal prepotente rimbalzo avviato dai minimi del marzo 2020. Il recupero stabile della trendline crescente evidenziata nell'immagine sotto ha rappresentato un primo importante segnale di ricucitura dello strappo ribassista di novembre, preservando la possibilità di un rapido ritorno verso i massimi del 2021, raggiunti nelle ultime sedute.  

Operatività. La nostra visione di lungo periodo resta positiva con obiettivi finali posizionati sui livelli del 2012-2014. Approfittiamo, tuttavia, dello strappo rialzista di questi giorni per prendere profitto, ma solo in ottica di trading, verso 87 e 85 usd. Pronti a rientrare in tendenza alla prima chiusura sopra 90 e 88 usd. 

 

 

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al rialzo sul Wti si può utilizzare il seguente strumento: 

Wisdomtree WTI Crude Oil 3x Leverage Daily ETP [3OIL.MI]
Isin IE00BMTM6B32
L'ETC è completamente collateralizzato. Fornisce un rendimento totale composto da tre volte la performance giornaliera dell'indice NASDAQ Commodity 2nd Front Crude Oil Index ER, più gli interessi attivi maturati sull'importo collateralizzato. Ad esempio, se l'indice aumenta dell'1% in un giorno, l'ETC aumenterà del 3%, al netto delle commissioni. Tuttavia, se l'indice diminuisce dell'1% in un giorno, l'ETC a quel punto diminuirà del 3%, al netto delle commissioni. Leggi il documento KID.

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al ribasso sul Brent si può utilizzare il seguente strumento:
Wisdomtree Brent Oil 3x Short Daily ETP [3BRS.MI]
Isin IE00BLRPRK35
L'ETC fornisce un rendimento totale composto da tre volte la performance giornaliera inversa dell'indice ER NASDAQ Commodity Brent Crude Oil, che riflette un investimento in futures su greggio Brent a termine del mese, oltre ai ricavi da interessi maturati sull'importo garantito. Leggi il documento KID.  

Con un orizzonte temporale più ampio si possono utilizzare i seguenti: 

Wisdomtree Brent Crude Oil (EUR) [BRNT.MI] 
Isin JE00B78CGV99 

Da inizio 2022 +8,00%.
Lo strumento consente l'investimento Total Return sul petrolio greggio Brent con la replica dell'indice Dow Jones- UBS Brent Crude SubindexSM in aggiunta al rendimento del collaterale. Leggi il documento KID.

Wisdomtree Wti Crude Oil (EUR) [CRUD.MI] 
Isin GB00B15KXV33
Da inizio 2022 +7,90%.
Lo strumento riproduce la performance del DJ-UBS WTI Crude Oil Sub-IndexSM e paga il rendimento sull' interesse capitalizzato del sottostante su base giornaliera. L' indice è del tipo "Excess return" ("Rendimento addizionale"), il componente dell' interesse viene aggiunto per rendere l' investimento "Total return" ("Rendimento totale"). Leggi il documento KID. 

www.websim.it