Titoli Caldi

NOTORIOUS PICTURES - Coronavirus: le proposte dell’Anica per difendere il settore

<p>Notorious Pictures [NPI.MI], attiva nella produzione, commercializzazione e acquisizione di diritti di opere cinematografiche attraverso tutti i canali di distribuzione (cinema, tv, home video, new media), potrebbe muoversi in Borsa. </p><p>L’Anic
Si tratta della sospensione dei versamenti delle imposte, dei tributi, dei contributi...

Notorious Pictures [NPI.MI], attiva nella produzione, commercializzazione e acquisizione di diritti di opere cinematografiche attraverso tutti i canali di distribuzione (cinema, tv, home video, new media), potrebbe muoversi in Borsa. 

L’Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) ha elaborato una serie di proposte da sottoporre al Governo, per contrastare le ricadute negative dell’epidemia da coronavirus sul settore, che prima dell’inizio della crisi, stava attraversando un periodo di crescita. In gennaio nelle sale c’è stato un aumento del 21% su base annua. 

Le proposte dell’Anica riguardano le imposte, i tributi, i contributi, i mutui ed il leasing. Si tratta di interventi trasversali a tutta la filiera, che vanno dalla sospensione, per il periodo di marzo-ottobre, dei versamenti delle imposte dirette, indirette, e dei contributi previdenziali. Per lo stesso periodo, è prevista una moratoria dei mutui e dei canoni leasing. 

Fra le altre misure si possono citare quelle dedicate ad alcuni segmenti della filiera, come la distribuzione cinematografica e l’esercizio cinematografico. L’obiettivo è quello di contenere, attraverso nuove aliquote, le perdite sugli investimenti in promozione e la riduzione del danno da blocco sale. 

www.websim.it