Titoli Caldi

MATICA FINTEC - La marginalità si mantiene solida nel primo semestre

<p>Matica Fintec [MFTC.MI], produttore di sistemi tecnologici per l’emissione di card destinate all’identificazione e ai pagamenti digitali, potrebbe muoversi in Borsa. </p><p>Matica ha chiuso il primo semestre, periodo fortemente influenzato dalla p
L’Ebitda pari a 0,8 milioni, marginalità pari al 13,3% grazie alle politiche di efficientamento dei costi

Matica Fintec [MFTC.MI], produttore di sistemi tecnologici per l’emissione di card destinate all’identificazione e ai pagamenti digitali, potrebbe muoversi in Borsa.

Matica ha chiuso il primo semestre, periodo fortemente influenzato dalla pandemia da Covid-19, con un risultato in sostanziale pareggio.

In dettaglio, il fatturato si presenta pari a 5,4 milioni, rispetto alla cifra di 6,9 milioni contabilizzata nello stesso periodo dell’esercizio precedente.

L’Ebitda è pari a 0,8 milioni (1,6 milioni al 30 giugno 2019) e mantiene una marginalità sul fatturato a doppia cifra, pari al 13,3%, grazie all’attuazione, da parte del management, di politiche di efficientamento e di contenimento dei costi.

L’Ebit ammonta a -0,1 milioni, rispetto alla cifra di 0,4 milioni del primo semestre 2019.

La prima parte dell’anno si chiude con un risultato netto positivo, in sostanziale pareggio e in  linea con quello registrato al 30 giugno 2019 (3 migliaia di euro, contro la cifra di 16 migliaia al 30/06/2019)

La Posizione finanziaria netta è pari a -0,8 milioni (+0,7 milioni al 31 dicembre 2019). La PFN Adjusted, che include anche i debiti tributari e previdenziali rateizzati, è pari a -2,3 milioni (-1,3 milioni la PFN adjusted al 31 dicembre 2019).

Considerata l’incertezza relativa alla durata e all’espansione dell’epidemia da Covid-19, Matica ritiene prematuro fare previsioni sui prossimi mesi.  Tuttavia, afferma la società “i dati testimoniano una ripresa dal mese di settembre, che ci fa sperare in un proseguo della tendenza positiva fino alla fine del 2020”.  

www.websim.it