Titoli Caldi

INTRED - Consolida l'azionariato

<p>Intred [INTD.MI], operatore attivo nell’ambito delle telecomunicazioni, sotto i riflettori. </p><p>Gli azionisti di controllo, Daniele Peli e Marisa Prati, hanno perfezionato un’operazione di conferimento delle proprie partecipazioni in favore di
La quote dei alcuni soci di maggioranza confluiscono in un unico veicolo

Intred [INTD.MI], operatore attivo nell’ambito delle telecomunicazioni, sotto i riflettori. 

Gli azionisti di controllo, Daniele Peli e Marisa Prati, hanno perfezionato un’operazione di conferimento delle proprie partecipazioni in favore di una holding di famiglia neocostituita denominata “DM Holding S.r.l.”, della quale i medesimi soci deterranno la totalità delle quote in misura proporzionale alla partecipazione già detenuta in Intred. DM Holding verrà così a detenere il 64,39% del capitale.

Ricordiamo che recentemente la società ha sottoscritto un accordo quadro con Fastweb per l’acquisto e la cessione del diritto d’uso di fibra ottica spenta. L’obiettivo è quello di rinforzare l’infrastruttura e accrescere le vendite di connessioni in banda ultralarga. 

Gli accordi prevedono l’utilizzo della fibra ottica spenta in modalità IRU da parte di Fastweb ed Intred, con lo scopo di aumentare la copertura della rete da parte di entrambi gli operatori, senza necessità di realizzare nuove opere civili o duplicare infrastrutture già presenti. 

Intred acquisterà un primo lotto di circa 60 km di fibra ottica spenta, che sarà consegnata da Fastweb entro il primo trimestre 2020. L’operazione consentirà alla società di rinforzare la propria rete in diversi comuni lombardi, fra cui Milano, Monza e Brianza, Lecco, Como e Bergamo. 

www.websim.it