Fatti & Effetti

Gli ETF Paris Aligned Climate raffreddano portafoglio e pianeta

<p><strong>FATTO</strong><br />La riduzione delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera è l’emergenza che sta spingendo anche la finanza a scendere in campo, proponendo soluzioni d’investimento coerenti all’accordo di Parigi (PAB = Paris Ali
I due prodotti evoluti, di tipo azionario, sono allineati agli obiettivi di de-carbonizzazione previsti dall’accordo globale sul clima firmato a Parigi alla fine del 2015.

FATTO
La riduzione delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera è l’emergenza che sta spingendo anche la finanza a scendere in campo, proponendo soluzioni d’investimento coerenti all’accordo di Parigi (PAB = Paris Aligned Benchmark).

Julie Moret, Global Head of ESG di Franklin Templeton, segnala che: “L'ascesa dei cambiamenti climatici nell'agenda normativa dell'UE ha portato alla creazione di due nuovi parametri climatici della UE, che forniscono regole chiare in grado di garantire che gli indici siano comparabili e trasparenti. La filosofia di PAB è unica e lungimirante poiché mira non solo a ridurre i rischi dei cambiamenti climatici, ma anche a contribuire alla transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio e a catturare i suoi benefici e opportunità".

EFFETTO
Con i due ETF di Franklin Templeton acquistabili da oggi su Borsa italiana, si possono "raffreddare "a basso costo il portafoglio degli investimenti ed il pianeta Terra. 

I due prodotti evoluti, di tipo azionario, sono allineati agli obiettivi di de-carbonizzazione previsti dall’accordo globale sul clima firmato a Parigi alla fine del 2015.

I 195 stati aderenti, si sono posti come obiettivo al 2030, un incremento della temperatura del pianeta non superiore a 1,5 gradi, rispetto ai livelli pre-industriali: la traiettoria attuale ci porterebbe ad aumento fino al 4%. 

“Gli ETF Franklin STOXX Europe 600 Paris Aligned Climate UCITS (Isin: IE00BMDPBY6) [EUPA.MI] e Franklin S&P 500 Paris Aligned Climate UCITS (IE00BMDPBZ72) [USPA.MI] forniranno agli investitori europei un'esposizione azionaria core diversificata europea e statunitense, sostenibile e a basso costo, coerente con la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio”, si legge nel comunicato diffuso dalla società. 

I costi su base annua dei due strumenti sono contenuti: 15 punti base. “Saranno gli ETF Climate a più basso costo sul mercato europeo”, afferma Caroline Baron, Head of ETF Sales EMEA.

Demis Todeschini, ETF Sales Specialist per l’Italia di Franklin Templeton, segnala che con queste scelte, si contribuisce a “trasformare la nostra economia in un sistema più verde e circolare”.

Qualche dettaglio 

L'ETF Franklin STOXX Europe 600 Paris Aligned Climate punta a replicare (benchmark) l'indice STOXX Europe Paris Aligned Climate la cui composizione vede ai primi dieci posti le seguenti azioni, che insieme pesano per poco meno del 30% del totale. Non distribuisce dividendi. Valuta di denominazione Euro. Leggi il documento KID:

 

L'ETF Franklin S&P 500 Paris Aligned Climate punta a replicare l'indice S&P500 Paris Aligned Climate la cui composizione vede ai primi dicei posti le seguenti azioni, che insieme pesano per poco più del 30%. Non distribuisce dividendi. Valuta di denominazione USD. Leggi il documento KID:

  

www.websim.it