Titoli Caldi

GIGLIO GROUP +127% le vendite in Cina nel primo trimestre 2019

<p>Giglio Group [GGTV.MI], società attiva nel campo del commercio elettronico, sotto i riflettori in apertura. </p><DIV>
</DIV>
<DIV><p>Da inizio anno il titolo guadagna il 41%.</p><p>La società ha riportato i conti dei primi 3 mesi del 2019 che ha
Nel complesso il business oltre ad espandersi in maniera significativa, con l’ingresso di nuovi brand del fashion, sta ampliandosi a nuovi settori del luxury/gioielli, design e food.

Giglio Group [GGTV.MI], società attiva nel campo del commercio elettronico, sotto i riflettori in apertura. 

Da inizio anno il titolo guadagna il 41%.

La società ha riportato i conti dei primi 3 mesi del 2019 che hanno mostrato:

1) RICAVI IFRS 15 consolidati pari ad 11,5 milioni, in crescita del 7% rispetto ai ricavi dell’esercizio 2017, pari ad Euro 10,8 milioni;

2) EBITDA rettificato delle attività continue (eslcuse quelle destinate alla vendita o in vendita) pari a 0,5 Milioni di (0,9 Milioni dati consolidati 31 marzo 2018),

2) Risultato Netto del periodo, negativo per 0,8 milioni di, in decrescita rispetto all’esercizio 2018 (0,6 milioni), non tiene conto dei 2,8 Milioni di Euro di plusvalenze che verranno registrate nel Bilancio 2019 all’atto del closing dell’operazione di conferimento delle attività dell’area media, contrariamente alle minusvalenze già conteggiate nell’esercizio 2018.

4) Posizione Finanziaria Netta pari ad 18,7 milioni, normalizzata dall’effetto IFRS 16, evidenzia un miglioramento rispetto al 31 dicembre 2018 di 0,5 milioni. Questi dati non incorporano ancora quanto Giglio Group riceverà nel corso dell’esercizio in conseguenza dell’operazione di conferimento dell’area media, per un controvalore definito in 12,5 milioni; 

Nel complesso il business oltre ad espandersi in maniera significativa, con l’ingresso di nuovi brand del fashion, sta ampliandosi a nuovi settori del luxury/gioielli, design e food. In Cina, avvio dell’attività B2C con l’apertura dei primi store nel corso dell’estate 2019 che si affiancherà all’attività B2B che, rispetto al primo trimestre 2018, ha registrato una crescita del 127%. 

Alessandro Giglio, Presidente e Amministratore Delegato di Giglio Group, ha dichiarato: «Liberi dall’attività media siamo concentrati esclusivamente sulla nostra attività e-commerce, il business oltre ad espandersi continuamente, con l’ingresso di nuovi brand del fashion, sta ampliandosi a nuovi settori del luxury/gioielli, design e food. In questo primo semestre stiamo investendo il nostro tempo e le nostre risorse per l’apertura diretta dei nostri store digitali in Cina nelsettore fashion, che inizieranno le prime vendite nell’estate 2019, e per avviare a livello globale la nostra nuova piattaforma di distribuzione delle eccellenze del food made in italy sui più importanti market place del globo. Nelle prossime settimane comunicheremo al mercato, attraverso una conferenza stampa, i nomi dei nostri top partner dell’industry italiano e i dettagli del progetto». 

www.websim.it