Fatti & Effetti

FOREX - Dollaro USA sui massimi da due settimane, FED all'opera per il tapering

<p><strong>FATTO</strong><br />Il cross Euro/Dollaro (1,177) si muove sui minimi da due settimane. Per il Dollaro USA quello di oggi potrebbe essere il quinto rialzo in sei sedute.</p><p>Gli acquisti di Dollari USA sono favoriti dalla prospettiva di
Approfondiamo una serie di strumenti che scommettono long/short sul Dollaro USA contro la moneta unica

FATTO
Il cross Euro/Dollaro (1,177) si muove sui minimi da due settimane. Per il Dollaro USA quello di oggi potrebbe essere il quinto rialzo in sei sedute.

Gli acquisti di Dollari USA sono favoriti dalla prospettiva di un prossimo rientro delle misure di emergenza della FED (che anticipa un possibile aumento dei tassi) e dalle turbolenze geopolitiche (variante delta, Afghanistan, Corea del Nord) che favoriscono l'acquisto della valuta rifugio per eccellenza.

La settimana è iniziata con un altro dirigente della Federal Reserve a schierarsi a favore della fine della stagione degli stimoli monetari. Il presidente della Fed di Philadelphia, Patrik Harker, ha detto al quotidiano giapponese Nikkei che prima si inizia a ridurre gli acquisti di bond e meglio è. Nell'intervista uscita stanotte, il membro non votante del Federal Open Market Committee anticipa il primo rialzo dei tassi alla fine dell'anno prossimo.    

Settimana scorsa, alcune indiscrezioni del Wall Street Journal davano la FED al lavoro per avviare il tapering (riduzione della quantità di bond acquistati sul mercato) già a novembre. 

Da inizio anno il biglietto verde è salito nei confronti della moneta unica di circa il +3,70%. 

EFFETTO
Analisi Tecnica. E' sotto pressione il primo sostegno discriminante posizionato sulle medie mobili passanti oggi per area 1,1773 (in verde) e 1,17745 (in rosso), il cui cedimento proietterebbe obiettivi di breve verso 1,16 e un target finale in area 1,1367.  

Operatività. Manteniamo una visione positiva sul Dollaro. Attivare nuovi acquisti alla prima chiusura sotto 1,17. Target finale in area 1,14. Cambio di scenario e stop in caso di risalita oltre 1,20.

 

Il mercato mette a disposizione una serie di strumenti più o meno dinamici per investire in ottica di trading stretto long/short o in ottica di lungo periodo. 

Per puntare su una rapida rivalutazione del Dollaro USA (contro Euro) senza prendere rischi sull'oscillazione dei prezzi delle obbligazioni c'è il seguente ETC. Leggi il documento KID:
Wisdomtree 3x Long USD Short EUR
Isin: JE00B3QQ4551 [EUS3.MI]

Per puntare su una rapida svalutazione del Dollaro USA (contro Euro) senza prendere rischi sull'oscillazione dei prezzi delle obbligazioni c'è il seguente ETC. Leggi il documento KID:
Wisdomtree 3x Short USD Long EUR 
Isin: JE00B3T3K772 [USE3.MI] 

Per investire senza leva sulla rivalutazione del Dollaro è disponibile il seguente:
db x-trackers II Fed Funds Effective Rate UCITS (EUR)
Isin LU0321465469  [XFFE.MI]
Performance da inizio 2021: +3,80%
L'Obiettivo di Investimento del Comparto è quello di replicare il rendimento del FED FUNDS EFFECTIVE RATE TOTAL RETURN INDEX®. Il Comparto non distribuisce dividendi. L'Indice, pubblicato da Deutsche Bank, rappresenta i mercati monetari e di capitali dell'area Dollaro USA. L'Indice è calcolato sulla base del rendimento complessivo (total return) con ciò indicando che rappresenta un deposito sostituito giornalmente (daily rolled deposit) al quale viene applicato il federal funds effective rate (tasso di riferimento effettivo statunitense). Non distribuisce dividendo. Leggi il documento KID.

www.websim.it