Titoli Caldi

EMAK -8% Sui minimi dell'anno, primo trimestre difficile

<p>Emak [EM.MI] è tra i titoli peggiori di oggi, la quotazione crolla sui minimi dell'anno dopo il rilascio dei risultati trimestrali. <BR /><BR />Negli ultimi 12 mesi -14%.<BR /><BR />La società, a capo di uno dei maggiori gruppi a livello globale n
il Gruppo si aspetta per quest’anno un fatturato in linea con il precedente esercizio

Emak [EM.MI] è tra i titoli peggiori di oggi, la quotazione crolla sui minimi dell'anno dopo il rilascio dei risultati trimestrali. 

Negli ultimi 12 mesi -14%.

La società, a capo di uno dei maggiori gruppi a livello globale nei settori dell’outdoor power equipment, delle pompe e del water jetting, e dei relativi componenti ed accessori, ha comunicato i seguenti dati. 

Ricavi: 122,4 milioni da 131,2 milioni nel primo trimestre 2018;
EBITDA: 14,1 milioni da 17,3 milioni;
EBIT: 9 milioni da 13,7 milioni;
Utile netto consolidato: 6,1 milioni da 11,2 milioni;
Posizione finanziaria netta passiva: 164,4 milioni da 137,2 milioni;

Il calo del 6,7% dei ricavi deriva dall’uscita dall’area di consolidamento della società Raico S.r.l. per il 2,4%, dall’effetto positivo del cambio per lo 0,6% e da un calo organico del 4,9%.

Il risultato netto registra il miglioramento della gestione valutaria rispetto al primo trimestre 2018. Si ricorda che il dato del periodo 2018 aveva beneficiato della contabilizzazione di una plusvalenza finanziaria per un
ammontare pari a 2,5 milioni.

Il ritardo registrato nelle vendite del primo trimestre è da imputare prevalentemente alle giacenze presso la rete di distribuzione più elevate del normale, alla ritardata partenza del sell out per i prodotti stagionali, alla stagnazione dei consumi e degli investimenti a livello globale, nonché all’incertezza creata dalle tensioni sui dazi. Sono in linea con i piani tutte le iniziative e gli investimenti a sostegno dell’innovazione, dell’ampliamento della gamma prodotti e dei canali di distribuzione. In uno scenario esterno caratterizzato da persistente incertezza, il Gruppo si aspetta per quest’anno un fatturato in linea con il precedente esercizio.

www.websim.it