Titoli Caldi

CROWDFUNDME +1,6% Conquista il miglior trimestre di sempre

<p> CrowdFundMe [CFM.MI], unica piattaforma di equity crowdfunding quotata, è in rialzo dell'1,6% a 4,96 euro. </p><p>CrowdFundMe ha concluso un terzo trimestre 2020 da record. Lo dichiara la società in un comunicato. </p><p>A partire dai capitali ra
La crescita del terzo trimestre ha portato la raccolta complessiva dei primi 9 mesi 2020 a 11.563.187 euro, una cifra che supera il risultato di tutto il 2019

CrowdFundMe [CFM.MI], unica piattaforma di equity crowdfunding quotata, è in rialzo dell'1,6% a 4,96 euro. 

CrowdFundMe ha concluso un terzo trimestre 2020 da record. Lo dichiara la società in un comunicato. 

A partire dai capitali raccolti, che crescono a 5.030.986 euro contro i 4.182.765 euro registrati nello stesso periodo dell’anno precedente (+20,2%). Il risultato è in netto aumento anche rispetto al secondo trimestre 2020, che si è concluso con investimenti per 2.563.796 euro.

La crescita si nota anche a livello di chip medio, che passa da 3.581 euro (terzo trimestre 2019) agli attuali 5.510 euro (+53,9%%). La variazione è da attribuire soprattutto al lancio sulla piattaforma delle prime emissioni obbligazionarie. 

Nel periodo è inoltre aumentata l’attività del portale: le campagne lanciate sono pari a 9, contro le 7 del 2019. 

I numeri sono stati positivamente influenzati dal lancio dei minibond, gli strumenti obbligazionari che permettono alle aziende di reperire liquidità in tempi rapidi e ai sottoscrittori di diversificare il portafoglio con prodotti a rendita cedolare.

La crescita del terzo trimestre ha portato la raccolta complessiva dei primi 9 mesi 2020 a 11.563.187 euro, una cifra che supera il risultato di tutto il 2019 (10.025.492 euro).

“Siamo estremamente soddisfatti dei risultati raggiunti, che indicano una società in forte crescita”, dichiara Tommaso Baldissera Pacchetti, amministratore delegato di CrowdFundMe, “abbiamo già superato gli investimenti totali del 2019, e per l’ultimo trimestre dell’anno ci aspettiamo un’ulteriore accelerazione, anche grazie al lancio del cosiddetto mercato secondario”.

www.websim.it