Logo Intermonte
seguici su:
seguici su facebookseguici su twitterseguici su youtube
CERCA NEWS
Cerca
Ricerca Avanzata
12/07/2018
19:41
Cdp, Scannapieco in pole per AD, possibile nuovo rinvio assemblea - fonti
    ROMA/MILANO, 12 luglio (Reuters) - Dario Scannapieco,
attuale vice-presidente della Bei, è il favorito per la carica
di amministratore delegato di Cassa depositi e prestiti (Cdp). A
livello di governo, però, non è ancora stata chiusa l'intesa
sulle nomine e pertanto anche     l'assemblea di domani 13
luglio potrebbe essere rinviata.
    Lo riferiscono tre fonti vicine al dossier, due delle quali
spiegano che ha invece perso terreno la candidatura di Marcello
Sala, ex-vice presidente di Intesa SanPaolo  ISP.MI  e
considerato gradito alla Lega.
    Cdp è controllata dal ministero dell'Economia con l'82,77%
del capitale. Le fondazioni di origine bancarie detengono il
15,63% (l'1,3% restante è costituito da azioni proprie).
    L'assemblea, convocata domattina alle 11,00, è chiamata ad
esprimere il nuovo presidente, l'amministratore delegato e il
nuovo direttore generale. Oggi AD e Dg sono accorpate nel ruolo
ricoperto da Fabio Gallia.
    Per la presidenza, al posto di Claudio Costamagna le
fondazioni hanno indicato Massimo Tononi.
    La direzione generale dovrebbe essere affidata all'attuale
Chief financial officer, Fabrizio Palermo, confermano le fonti.
    
    (Giuseppe Fonte, Sara Rossi e Giselda Vagnoni)
    
    ((in redazione a Milano Luca Trogni,
reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters
Messaging: giuseppe.fonte.thomsonreuters.com@reuters.net))
    Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o
“Panorama Italia”
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
     
Invia a un amico
Stampa
Chiudi attività
Invia a un amico
Email destinatario:
Testo: