Fatti & Effetti

CATTOLICA ASS. - Piccole revisioni allo statuto possibili (Minali)

<p><strong>FATTO</strong><br />Il CEO di Cattolica, Alberto Minali, ieri ha aperto a possibili revisioni dello statuto: limiti di età e di mandato per i consiglieri, nuove politiche di remunerazione per i consiglieri, rafforzamento dei legami con il
Ma la struttura mutualistica del gruppo non è in discussione

FATTO
Il CEO di Cattolica, Alberto Minali, ieri ha aperto a possibili revisioni dello statuto: limiti di età e di mandato per i consiglieri, nuove politiche di remunerazione per i consiglieri, rafforzamento dei legami con il territorio. Il manager ha confermato i target 2020, ricordando che sono sfidanti anche e soprattutto alla luce dell’andamento imprevisto dei tassi di interesse. La compagnia non intende partecipare alla gara per il bancassurance di UBI.

EFFETTO
I cambiamenti al momento sono modesti, la struttura mutualistica del gruppo non è in discussione.I target 2020 sono impegnativi, alla luce dei tassi di interesse. L’uscita dalla gara per UBI avrà potenziali ripercussioni, se dovesse portare alla perdita di Lombarda Vita, che in futuro potrebbe essere rimpiazzato dall’estensione alla rete BPM dell’accordo con BAMI.

La nostra raccomandazione su Cattolica Assicurazioni [CASS.MI] è NEUTRALE, target price a 9 euro.   
 
www.websim.it